"La natura è come una tavolozza bianca sulla quale puoi dipingere ciò che vuoi. Credo molto nel territorio in cui vivo che offre tantissime opportunità incredibili basta soltanto provarci mettendo in moto la creatività e facendoti spingere da un'idea che ti guida. Cambiano i sistemi ma l'uomo e la natura sono sempre gli stessi. La corsa nella natura è ciò che ha sempre permesso all'uomo di viaggiare, conoscere e soprattutto sognare. Se lo faccio io c'è tantissima altra gente che può farlo. L'importante è puntare a qualcosa e darsi un obiettivo al proprio livello, sarà comunque un'impresa e se condivisa con gli altri può essere uno stimolo per guardare oltre".

venerdì 29 febbraio 2008

Una settimana movimentata....


Ora si pensa al weekend.....si parte ora per il Cainallo e domattina il Rif. Bogani. Stamattina poco muro con belle sensazioni (il tutto é sempre relativo...) e con monopattino (tecnica street con Edith).
E ieri spettacolo del nostro Heel nella libera vinta davanti al grande Bode (video)...oggi Denise Karbon ha portato in Alto Adige la Coppa del Mondo di gigante, ma di questo scriverò e sarò più preciso nei prox gg.

Sondaggio carburante chiuso.

Su 30 votanti ben 27 (90%) hanno espresso di usare mezzi alternativi per contrastare i consumi (e le spese...). Ma sarà proprio vero? Mezzi pubblici, corsa, bici, monopattino ecc...al posto dell'auto?
E allora forza....non se ne può più far a meno!!
Buoni spostamenti e buon divertimento a tutti gli alternativi....
Ciao Giakomo

martedì 26 febbraio 2008

Ieri al Monte Barro in bici in scioltezza.

Ieri mattina ho sostenuto un ottimo "lavoro" allenante: una mezza dozzina di circuiti di livello medio sul muro e poi via verso il Monte Barro (salita piacevole e facile). Appena salito in sella mi sono sentito magico, a mio agio sia come posizione in sella sia come motore. Annone - Piscina Oggiono - la Rossa - Galbiate e salita fin poco sopra l'ex sanatorio ora Centro del parco.
Nel pomeriggio poi un classico 7km Annone-Molteno-Annone in monopattino mi ha dato il colpo di grazia.......
E non finisce qui. Attenzione.

Oggi sci di fondo a Bobbio.

Oggi pomeriggio a Bobbio si è concluso il corso di aggiornamento per docenti dell'area motoria organizzato dal CSA di Lecco sotto il prezioso coordinamento del prof. Frisco (il promotore dei GSS di arrampicata sportiva - Fase nazionale...ricordate?).
Mi sono divertito molto, oggi poi ho spinto come un mulo (tecnica classica) portando a casa quasi 12 km conditi da brividi per discese nel binario a ridosso dei 40 km all'ora.
Attività motoria complementare a quella della scalata....ve la consiglio!
Poi via giù in picchiata di corsa dalla pista semi - innevata verso Barzio: nel complesso un ottimo lavoro aerobico che va a fondersi con la giornata di ieri (muro e crono al monte Barro) e la settimana "ciclistica" scorsa.
Insomma mi sto impegnando...
Buonanotte a tutti.
Giakomo

lunedì 25 febbraio 2008

Max Mauri in tour. Salsomaggiore gli regala il nuovo personale

Max Mauri non smette di migliorare se stesso: nella "mezza" di Salsomaggiore ferma il time su 1h27' e...
Spettacolo!
Attendiamo di vedere come sarà la sua stagione agonistica da scalatore...quella di runner è iniziata molto molto bene.....
Avanti.

Le sue parole: "Ciao, come hai scritto la stagione Running è cominciata bene!
Per la verità devo confessare che da Salsomaggiore a Soragna è in leggera discesa, ma sono soddisfatto ugualmente del risultato visto che volevo fare solo un buon allenamento in vista della Maratona di Roma 16/03/08 (difficile migliorarsi).
Per quanto riguarda l' arrampicata io mi alleno sempre, ma a differenza delle gare di corsa non riesco a raccogliere i frutti dell' allenamento
Speriamo bene. Ciao e grazie!"

Musica e Parole.

Non è certo una novità il fatto che mi interessi dei testi e della musica di qls pezzo mi capiti da ascoltare.
Premesso che "Sanremo" come tv-show non mi coinvolge minimamente, resto in attesa di sentire e leggere
(i testi) delle canzoni di 2 miei preferiti: Gianluca Grignani, Frankie Hi NrG. E magari anche di qualcun altro.

domenica 24 febbraio 2008

sabato 23 febbraio 2008

Progetti ambiziosi...

Stamattina cercando nuovi movimenti sulla tecnica del monopattino ho trovato una buona frase:
Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione.
Per le cose difficili ci vuole tempo.
Per quelle impossibili più tempo.
Oggi escursione a Brunate (CO).

martedì 19 febbraio 2008

No al caro petrolio!

Chi può fermi l'auto. Via con la bici, il monopattino, la corsa.....io da oggi faccio così.
Lo scooter al massimo....
Buonanotte!

Grazie!

Io e i miei famigliari desideriamo ringraziare tutte le persone che ci sono state vicino con affetto in questo momento di dolore.
Chi volesse leggere il testo pubblicato nel post Sorella Anna del pezzo "Aria" (G. Nannini) accompagnandolo con l'ascolto della canzone stessa scriva a cominottigiacomo@tiscali.it .

Pistorius saluta (forse) Pechino e pensa a Londra 2012.

Il sondaggio promuove Oscar Pistorius al 100%, 8 su 10 dicono che verificate le protesi può scendere in pista. Gli altri (2 su 10) fanno il tifo per lo sport a tutto tondo: uomo contro uomo, tutti insieme.
Oscar sta però vedendo svanire il sogno di Pechino 2008 e sembra già puntare a Londra 2012....leggi qui.

venerdì 15 febbraio 2008

Sorella Anna.

"La nostra infanzia felice e serena non è sufficiente per mitigare il mio dispiacere....di oggi"

Ciao Anna!


Sai
nascono così
fiabe che vorrei
dentro tutti i sogni miei
e le racconterò
per volare in paradisi che non ho
e non è facile restare senza piu' fate da rapire
e non è facile giocare se tu manchi
aria come è dolce nell'aria
scivolare via dalla vita mia
aria respirami il silenzio
Non mi dire addio
ma solleva il mondo

portami con te
tra misteri di angeli
e sorrisi demoni
e li trasformerò
in coriandoli di luce tenera
e riuscirò sempre a fuggire dentro colori da scoprire
e riuscirò a sentire ancora quella musica
aria come è dolce nell'aria
scivolare via dalla vita mia
aria respirami il silenzio
non mi dire addio ma solleva il mondo
aria abbracciami
volerò
aria ritornerò nell'aria
che mi porta via dalla vita mia
aria mi lascerò nell'aria
aria com'è dolce nell'aria
scivolare via dalla vita mia
aria mi lascerò nell'aria


(Aria - G.Nannini)
CIAO GIAK,
E PER L'ULTIMA VOLTA "CIAO ANNA",
(mia caposcouts ai bei tempi del reparto...)

difficile parlare in questi momenti...occhi lucidi e sconforto...io e giorgio diciamo poco, ma ben conosciamo questi momenti...mi dico sempre che "è così e basta", non ci sono spiegazioni,su la testa e guardare avanti...che di forza ne hai da vendere...

(noi cmq ci siamo)
Ce & Gio
Carissimo Giacomo,
se l'amore è infinito come la vita e, se subiamo una perdita quando un essere amato se ne va e ci manca la sua forma è giusto chiedersi: -Cosa realmente ci manca?-
L'amore che diamo o quello che riceviamo?
E' possibile separarli? No! Perchè l'amore, come la vita esistono sempre!
Con la perdita fisica di un essere ci sembra che si sia interrotto un particolare flusso d'amore, che sia crollato un ponte, ci sentiamo aridi, ci sembra impossibile tornare ad amare, a dare, a ricevere.
Ci sembra che solo quel ponte poteva farci attraversare il fiume della vita e che nessun sostituto potrà andar bene.... eppure troveremo altre strade, non per rimpiazzare o sostituire, ma per i loro meriti, Amare di nuovo è naturale, come le lacrime.... “L'AMORE E'” ed è quello che abbiamo amato nel corpo fisico che lo incarnava.

Noi mettiamo sempre sullo stesso piano l'oggetto dell'amore e l'amore.

Quando una persona cara ci lascia ci affliggiamo perchè pensiamo di avere perso il suo amore, ma esso non se ne è andato da nessuna parte.
Continua ad esistere ed arriva a noi nei modi più impensati. L'amore è troppo grande per poter essere limitato e l'Universo ci rifornisce sempre di questa forza e bellezza.

L'amore non è mai assente siamo noi che immersi nel dolore chiudiamo le porte ad esso e con esso alla vita.

Con affetto Stella - Claudio

lunedì 11 febbraio 2008

Max Mauri Personal Best nella mezza....

News da Portofino. Max batte il suo personale sulla mezza maratona : 1h e 28"!!
Restiamo in attesa di foto o suo commento.
Bravo, bravo, bravo.
Io stamattina ho fatto giri brevi....30 un pò intensi....per il mio livello (si intende).
Ora vado ad esplorare il luogo per prox weekend....Valcava?
Buona giornata a tutti.

venerdì 8 febbraio 2008

Venerdì grasso sulla neve, tra amici.

Tutti ai Piani dei Resinelli!!
la nostra pista abituale!!

Una giornata Semplice....e proprio per questo speciale: clima fantastico, neve farinosa e adatta al bob, compagnia piacevole, pace e silenzio.

Domani e domenica si cambia versante: S.Primo, Pian del Tivano in camper.
Qui sotto il video che ho preparato stasera.......spero traspaia il nostro divertimento!!
A domani.
Giakomo

video

Lunedì lancio sondaggio su Oscar Pistorius: iniziate a farvi un'idea...

Un pò di articoli per iniziare e "stare sul pezzo".
QUI (gazzetta) trovate un sacco di spunti per una riflessione che fa riflettere sul tema dell'etica sportiva e delle reali pari opportunità.
Ora via, ai Resinelli sulla neve.

Ancora un po di storia degli sport invernali


8 febbraio 1992

Inziano ad Albertville in Francia i Giochi olimpici. Per l'Italia è un trionfo con 4 ori, 6 argenti e 4 bronzi. Oro per Alberto Tomba nel gigante, per Deborah Compagnoni nel superG, per Stefania Belmondo nella 30 km di fondo e per Josef Polig nella combinata di sci alpino; argento per Alberto Tomba nello slalom speciale, per Marco Albarello nella 10 km a inseguimento, per Gianfranco Martin nella combinata di sci alpino, per Giuseppe Pulie, Marco Albarello, Giorgio Vanzetta e Silvio Fauner nella staffetta 4x10, per Maurilio De Zolt nella 50 km e per Stefania Belmondo nella 15 km a inseguimento; bronzo per Bice Vanzetta, Manuela Di Centa, Gabriella Paruzzi e Stefania Belmondo nella staffetta 4x5, per Giorgio Vanzetta nella 50 km e nella combinata a inseguimento e per Hansjorg Raffl e Norbert Huber nello slittino.
(fonte gazzetta.it)

lunedì 4 febbraio 2008

Giak's training.

Si parte di buon mattino con una seduta sul muro....poi qlc pesetto. A trovare Anna(gran lavata con scooter....)nel primo pomeriggio e infine una corsetta!
Cesare mi aveva invitato alla Maratona di Lecco il 16 marzo: troppo presto, non ci siamo....
Mi concentro cmq sulla polivalenza.
Buono sul muro, efficiente in falesia, autonomo nella corsa e un mulo in bici.
Queste sono le premesse.....teniam duro.
Qui sotto il video di oggi e qlc foto dei bei tempi passati.
Buonanotte a tutti.

venerdì 1 febbraio 2008