"La natura è come una tavolozza bianca sulla quale puoi dipingere ciò che vuoi. Credo molto nel territorio in cui vivo che offre tantissime opportunità incredibili basta soltanto provarci mettendo in moto la creatività e facendoti spingere da un'idea che ti guida. Cambiano i sistemi ma l'uomo e la natura sono sempre gli stessi. La corsa nella natura è ciò che ha sempre permesso all'uomo di viaggiare, conoscere e soprattutto sognare. Se lo faccio io c'è tantissima altra gente che può farlo. L'importante è puntare a qualcosa e darsi un obiettivo al proprio livello, sarà comunque un'impresa e se condivisa con gli altri può essere uno stimolo per guardare oltre".

martedì 28 settembre 2010

Morenic in testa e nelle gambe...(speriamo)

4 commenti:

Stefano ha detto...

ci vediamo alla partenza :)
se ti può interessare ho caricato le tracce dell'alta via, recuperate dal sito amiturismo, qui
http://www.gpsies.com/mapUser.do?username=RunningWithMika

Giak ha detto...

Grazie!! Ci vediamo e conosciamo in gara....

Barbarella ha detto...

In partenza ...a vedervi pure io... poi entrò in corsa alla 3atappa.

Stefano già lo conosco, tu invece come ti riconosco? ..tappone unico?

Giak ha detto...

Si tappone unico. Se guardi le foto sul blog mi riconoscerai senz'altro. Alto 1,61, "aspetto giovanile"...dai scherzo!! Ciao..........