"La natura è come una tavolozza bianca sulla quale puoi dipingere ciò che vuoi. Credo molto nel territorio in cui vivo che offre tantissime opportunità incredibili basta soltanto provarci mettendo in moto la creatività e facendoti spingere da un'idea che ti guida. Cambiano i sistemi ma l'uomo e la natura sono sempre gli stessi. La corsa nella natura è ciò che ha sempre permesso all'uomo di viaggiare, conoscere e soprattutto sognare. Se lo faccio io c'è tantissima altra gente che può farlo. L'importante è puntare a qualcosa e darsi un obiettivo al proprio livello, sarà comunque un'impresa e se condivisa con gli altri può essere uno stimolo per guardare oltre".

domenica 2 maggio 2010

Grazie ragazzi.


Domani scriverò il post sull'Abbot's way ......per ora ringrazio di cuore gli amici che mi hanno scritto sms, mail, commenti su FB, commenti sul blog, chat.
Grazie a loro mi è stato possibile credere in me stesso ed avere sostegno e stima.
Ora mi "tuffo" sulla ResegUP, altro stile ma stesso fascino........

5 commenti:

Pimpe ha detto...

hai conosciuto le blogger Patty e Barbarella ?
ciao
PIMPE

KayakRunner ha detto...

Hai ancora il fiatone e già pensi alla prossima gara? Non ti sazi mai Giak? :-)

Stefano Buttera ha detto...

Ciao Giak,

HAi fatto un impresa grandiosa, io c'ero e posso solo confermarlo. Gara splendida, sentire del tuo arrivo mi ha dato molto morale nella salita di ieri mattina. Spettacolo!!

Ste

rnm ha detto...

Aspetto il tuo resoconto

rnm

Giak ha detto...

@Pimpe. No...mi sa che le ho viste ma ero troppo concentrato sullo sforzo!!
@Rnm. Arriverà....
@Stefano. Magari se farò nel 2012 la TWIN la farei con te.
@Paolo. La risposta in alto ai post....