"La natura è come una tavolozza bianca sulla quale puoi dipingere ciò che vuoi. Credo molto nel territorio in cui vivo che offre tantissime opportunità incredibili basta soltanto provarci mettendo in moto la creatività e facendoti spingere da un'idea che ti guida. Cambiano i sistemi ma l'uomo e la natura sono sempre gli stessi. La corsa nella natura è ciò che ha sempre permesso all'uomo di viaggiare, conoscere e soprattutto sognare. Se lo faccio io c'è tantissima altra gente che può farlo. L'importante è puntare a qualcosa e darsi un obiettivo al proprio livello, sarà comunque un'impresa e se condivisa con gli altri può essere uno stimolo per guardare oltre".

domenica 21 giugno 2009

UltraDOL


Ce l'ho fatta!!

Oggi ho percorso la versione "integrale" del sentiero della Dorsale Orobica Lecchese.
81 km, 4000 metri di D+in 14 h e 25m. (dati da verificare....ma molto vicini a realtà).
Ero solo e in "stile alpino" (senza aiuti di nessun tipo, autonomo in tutto)
Era un sogno che avevo da molti anni.
Un bel viaggio nella natura così diversa da valle a valle e una conoscenza di me stesso che valeva la pena di provare.
Sono contento.
Ora sarà la volta dell'UltraDOL in gruppo: è uno spettacolo, molto duro ma incredibilmente bello!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

E bravo Giak !!!!!!!!!! Sei la dimostrazione che VOLERE E' POTERE!!!!!!!!!!! Ro

Giak ha detto...

Grazie, Rosy. Anche questa è fatta: per me era molto importante.