"La natura è come una tavolozza bianca sulla quale puoi dipingere ciò che vuoi. Credo molto nel territorio in cui vivo che offre tantissime opportunità incredibili basta soltanto provarci mettendo in moto la creatività e facendoti spingere da un'idea che ti guida. Cambiano i sistemi ma l'uomo e la natura sono sempre gli stessi. La corsa nella natura è ciò che ha sempre permesso all'uomo di viaggiare, conoscere e soprattutto sognare. Se lo faccio io c'è tantissima altra gente che può farlo. L'importante è puntare a qualcosa e darsi un obiettivo al proprio livello, sarà comunque un'impresa e se condivisa con gli altri può essere uno stimolo per guardare oltre".

venerdì 4 maggio 2007

Tutti a Premana CNO FASI


Stasera sono pronto a partire per la gara di Premana: è una gioia per me rientrare alle gare. Per la verità non ho grandi aspettative, la preparazione è molto frammentaria, ma l'entusiasmo tende a prevalere.....come sempre. Il fatto che ci siano tanti forti ragazzi emergenti mi da modo di misurare i miei quasi 38 anni! Insomma, tutto è ok.
L'organizzazione sarà come al solito strepitosa: vi invito a non mancare per vedere all'opera atleti di gran livello giunti da tutto il nord-centro Italia.
E pensare che c'è chi non li vuole....danno fastidio 'sti giovani al 42, ridicolo.
Punto ad un risultato nei 15.
Vediamo, grande emozione dopo 3 anni di attesa e mille problemi.

1 commento:

Giak ha detto...

Peccato per l'assenza della mia Edith, tifosa e ultimamente abituata alle vittorie (ginnastica artistica) della mammma.
La febbre di stanotte la tiene a casa ache dalla escursione in Valvarrone.
E ha tenuto sveglio me......vedremo che gara sarà alle 12.30 ora in cui solitamente faccio un riposino....!
E intanto piove anche sul Melloblocco, che lavata.