"La natura è come una tavolozza bianca sulla quale puoi dipingere ciò che vuoi. Credo molto nel territorio in cui vivo che offre tantissime opportunità incredibili basta soltanto provarci mettendo in moto la creatività e facendoti spingere da un'idea che ti guida. Cambiano i sistemi ma l'uomo e la natura sono sempre gli stessi. La corsa nella natura è ciò che ha sempre permesso all'uomo di viaggiare, conoscere e soprattutto sognare. Se lo faccio io c'è tantissima altra gente che può farlo. L'importante è puntare a qualcosa e darsi un obiettivo al proprio livello, sarà comunque un'impresa e se condivisa con gli altri può essere uno stimolo per guardare oltre".

domenica 24 novembre 2013

"Santi patroni Running event"

Eccomi qui a spiegare e invitare chi ha voglia di dare un senso a una corsa notturna. Ho sempre pensato che un'idea debba avere una logica che non sia solo il mero sforzo fisico.
Stavolta non ho cercato ma mi è letteralmente esplosa in testa e per ora non ha un nome se non il sottotitolo esplicativo: "Santi patroni Running event".

Il 6 dicembre e' S.Nicolo', patrono di Lecco, il 7 dicembre quello di Milano, Sant'Ambrogio.
Si tratta quindi di partire la sera del 6 da Lecco e correre lungo l'Adda fino al Duomo di Milano.
80 km ca...
In meno di 3 ore ho già raccolto entusiasmo.....anche da chi si è offerto di fare assistenza in bici con il carrellino delle bevande calde, alimenti e ricambi.
Logicamente ci vuole un po' di fondo....ma il ritmo sarà basso anche se sarà sempre corsa viste le temperature da 0 a 4 gradi.
Conto di lavorarci su.....ma la cosa risulta esser molto semplice (con possibile ritorno in treno).
La scintilla come tante altre volte si è accesa.
Notte ragazzi.


Foto: Eccomi qui a spiegare e invitare chi ha voglia di dare un senso a una corsa notturna. Ho sempre pensato che un'idea debba avere una logica che non sia solo il mero sforzo fisico.
Stavolta non ho cercato ma mi è letteralmente esplosa in testa e per ora non ha un nome se non il sottotitolo esplicativo: 
"Santi patroni Running event".
Il 6 dicembre e' S.Nicolo', patrono di Lecco, il 7 dicembre quello di Milano, Sant'Ambrogio.
Si tratta quindi di partire la sera del 6 da Lecco e correre lungo l'Adda fino al Duomo di Milano.
80 km ca...
In meno di 3 ore ho già raccolto entusiasmo.....anche da chi si è offerto di fare assistenza in bici con il carrellino delle bevande calde, alimenti e ricambi.
Logicamente ci vuole un po' di fondo....ma il ritmo sarà basso anche se sarà sempre corsa viste le temperature da 0 a 4 gradi.
Conto di lavorarci su.....ma la cosa risulta esser molto semplice (con possibile ritorno in treno).
La scintilla come tante altre volte si è accesa.
Notte ragazzi.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma il tutto a staffetta? Io sarei interessato x una tappa da una decina di km o poco meno la mattina del 7...mi fai sapere se ci sono novità?? Grazie pennaz87@tin.it (Marco Pennati)

fede ha detto...

Mi piace tutto quelche ha una logica, tutto quel che giustifica un botto di km! :)
sentimaaaaaaaaaaaaaaaa... scusa se so' tarda, ma non parliamo di asfalto, vero?
Federica (tua "socia" d'alpstation)

Giacomo Giak Cominotti ha detto...

ciao grande Fede! E' una mia proposta "diversa".....fosse per me sempre sterrato.....qui siamo a 40% sterrato ma tieni conto sempre ciclabile lungo l'Adda...percorso se vogliamo storico.
Ti lascio mail per approfondire kominotti@gmail.com

Giacomo Giak Cominotti ha detto...

@marco di dove sei?

Anonimo ha detto...

Io vorrei partecipare, come sono le modalità di iscrizione e di quanti componenti deve essere composta la squadra?
Idea bellissima, il top sarebbe in primavera, ma ovviamente i santi sono il 6/7 dicembre....
Datemi info. Ciao grazie. Nico

Giacomo Giak Cominotti ha detto...

Ciao Nico. L'iniziativa è' una mia idea seguita da libera e spontanea aggregazione. Niente gara, tutto autogestito