"La natura è come una tavolozza bianca sulla quale puoi dipingere ciò che vuoi. Credo molto nel territorio in cui vivo che offre tantissime opportunità incredibili basta soltanto provarci mettendo in moto la creatività e facendoti spingere da un'idea che ti guida. Cambiano i sistemi ma l'uomo e la natura sono sempre gli stessi. La corsa nella natura è ciò che ha sempre permesso all'uomo di viaggiare, conoscere e soprattutto sognare. Se lo faccio io c'è tantissima altra gente che può farlo. L'importante è puntare a qualcosa e darsi un obiettivo al proprio livello, sarà comunque un'impresa e se condivisa con gli altri può essere uno stimolo per guardare oltre".

domenica 28 ottobre 2007

Risulati Valdagno in attesa del post.


In attesa di preparare (lunedì mattina) un gran bel post con emozioni e riflessioni, ecco i results di ieri sera:

Lead

Flavio Crespi e Jenny Lavarda campioni italiani 2007.

2° Luca "Canon" Zardini e Angelika Reiner

3° Gabriele Moroni e Sara Avoscan


Speed

Lukas Preti e Jenny Lavarda campioni italiani 2007.


Claudio conferma il livello e lo show già messo in atto quest'anno: 6!


Assente il Presidente impegnato nel Sogno Olimpico.
E Big Scorret? Vero ed autentico speed-man....veloce come un fulmine a saltar giù "comme d'habitude".....ridicolo.
Un sorriso senza rancore, ma quanta povertà.......culturale!


PS tra non molto i video gara su you tube.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

beh almeno qualcuno è saltato giù, mi sembra che tu ti sia appeso ad un rinvio!!!
Sulla povertà culturale ti ricordo che habitude si scrive con la h davanti e non come hau scritto tu...no comment.
Ci puoi infine aggiornare sulle pendenze economiche che hai con la FASI riguardanti le spese processuali sostenute (circa 2000 euro) nell'inchiesta del CONI che ti ha coinvolto come caso di doping presunto?

Giak ha detto...

Mi scuso per l'errore di battitura: non sempre, per la fretta attivo il controllo ortografico.
Credo di poter pubblicare oggi il link della Commissione d'appello per max trasparenza.
Grazie e continua a seguirci.
Giakomo